Bio

Bio

Debora Antonello

was born in Cittadella (Padua) in 1967. In '92 she left teaching. Grown up with a press at home and the passion for Venice, where she attended the International School of Graphics and the Open Atelier, she developed her work starting from the sign and the research into materials. Research that leads her to express herself through a wide range of languages, from engraving to painting, from sculpture to the art object. Her works cross the earth to project themselves into spirituality, also thanks to experiences in the prisons, the commitment with Libera and the continuous relationship with Japan. She lives and works between the Veneto region and a Tuscan farmhouse.

Awards

  • 2013ExpoArte Bari, 2nd prize
  • 2012Invited at Prints Tokyo 2012, Metropolitan Museum Tokyo, Japan
  • 2011Parma artistiinmostra, Critics’ Award nomination
  • 2007Premio San Giorgio, Pistoia, 1st Prize for Painting
  • 2005Premio Spazio Arte Pisanello, Verona, 1st Prize for Painting

Individual exhibitions

2019

Terre D'acqua, Festival della Bonifica, Sala delle Colonne, Municipio di Portogruaro (VE)

2019

Antonello & Antonello, Gallerie dell'Accademia, Castelfranco Veneto

2018

Saoh Gallery, “Guardo il cielo, vedo la terra”, Tokyo, Giappone

2016

Saoh Gallery, “Aspettando i ciliegi in fiore”, Tokyo, Giappone

2016

Segni sull'acqua, Studio Rocci, Crocetta del Montello (TV)

2016

Antichità la Galleria, Così in terra, a cura di Carla Chiara Frigo, Montecchio Maggiore

2014

Galleria Galla, “Bianco di nuvola” a cura di Marica Rossi, Vicenza

2013

Saoh Gallery, Tokyo, Giappone

2012

Saoh Gallery, Tokyo, Giappone

2010

B-gallery, Tokyo, Giappone

2009

Volkshochshule, Braunschweig, Germania

2009

“La finestra e la luce”, La Medusa, Este, a cura di Giorgio Segato

2009

Galleria Venezia Viva, Venezia, monografia a cura del Centro Internazionale della Grafica di Venezia

2008

Premio San Giorgio, Chiostro di San Domenico, Pistoia

2007

“Rivelazioni, reperti dal contemporaneo”, Museo Nazionale Atestino, Este, catalogo a cura del Museo Atestino e dell’Associazione Fantalica

2007

Bistrot de Venise, Venezia, a cura di Emanuele Horodiceneau

2006

Kulturtreff Altes Rathaus, Mannheim, Germania

2006

“A separarmi dal nulla”, Galleria La Rinascente, Padova, patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Padova, a cura di Paolo Tieto

2005

Spazioarte Pisanello, Verona, catalogo a cura di Fondazione Toniolo

2004

Castello Superiore, Marostica (VI)

2003

Galleria Casa Englos, Dobbiaco (BZ)

2003

Sala espositiva delle Terme, Recoaro (VI)

2002

“La luna addosso”, Art Caffè Garibaldi, Valdagno (VI)

2002

“Terra che pensa”, chiesetta San Marco, Marostica (VI), patrocinio dell’Assessorato alla cultura di Marostica

2001

Galleria Comunale Ribalta, Cittadella (PD)

2000

“Dov’è piantata la tenda del sole”, sala delle Esposizioni dell’A.P.T, patrocinio dell’Assessorato alla cultura di Bassano del Grappa

Collective exhibitions

2019

Elementi di sé, Miti & Mete, mostra d'arte contemporanea di installazioni, Villa da Porto, Montorso Vicentino, VI

2019

"Resonance between civilization - Contemporary italian prints exhibition in China", China Printmaking Museum di Guanlan, Shenzhen, China

2019

Segni e parole, incisioni contemporanee e libri d'artista, Biblioteca Statale "Stelio Crise" Trieste

2019

Emozioni dell'arte incisoria, Centro d'arte Ulisse, Sassari

2018

DONNARTE, “Casa Pajello” 5 designer del gioiello contemporaneo. Thiene, VI

2016

Breakfast in Beirut, a cura di Artika, Barchessa di Villa Giovannina di Villorba(TV)

2016

8th Internationel Printmaking Biennal Douro, Portogallo.

2016

"Cahier de dessin" Biblioteca Vallicelliana, a cura di Loredana Rea, progetto di Giancarla Frare, Roma

2015

“L’incisione contemporanea nelle Tre Venezie”, Biblioteca Nazionale universitaria, Torino

2015

“Incisioni al femminile”, Atelier Controsegno, Pozzuoli, Napoli

2015

Romart, Biennale Internazionale di Arte e Cultura, Roma

2015

Global print 2015, Miguel Torga Cultural Centre, Sabrosa Portogallo

2014

Permanenza nel segno - Incisione Italiana contemporanea, Biblioteca Nazionale universitaria, Torino, 12-30 ottobre

2014

Venti contrari, tradizione e innovazione nella grafica contemporanea | Galleria Civica Villa Valle | Haru no Kaze, Stamperia Busato, Vicenza | Villa Municipale Corniani | Catalogo a cura di D

2014

Plus arte puls- Porta Mazzini presenta l’arte contemporanea, MD visioni contemporanee. Roma

2013

ExpoArte Bari, seconda classificata

2013

Galleria Spazio Eumeria, Tokyo

2013

Incisione al Femminile - Edizioni 2013, Complesso Monumentale di Castel dell’Ovo, Sala delle Terrazze, 8 - 18 marzo, Napoli

2013

Spazio Eumeria, Tokyo
Genkan gallery, Matsudo Hight scool
Galleria Via, Mtsudo city

2012

Prints Tokyo 2012, Metropolitan Museum Tokyo, Giappone

2012

Ginza Gallery, Tokyo, Giappone

2012

Affordable Art Fair, 33 Art Store, Roma

2011

“Das Nachtbuch”, Buchmesse, Lipsia, Germania

2011

“Artisti in Mostra”, Parma, finalista del premio della critica

2011

Palazzo della Mercanzia, Bologna

2011

“Il libro della notte”, Biblioteca Panizzi, Reggio Emilia, a cura del Comune di Reggio e Atelier Aperto

2011

“Dialoghi incisi, l’arte del segno tra Padova e Giappone”, Centro Culturale San Gaetano, Padova, catalogo a cura di Carla Chiara Frigo, Edizioni Grafiche Antiga

2011

Biennale dell’Incisione Contemporanea, Museo Remondini, Bassano del Grappa (VI), catalogo a cura di Giuliana Ericani e Federica Milozzi

2011

“Riciclarti 2011”, Cantiere Arte Ambientale, ex Macello, Padova a cura di Marisa Merlin

2011

“Cuori sulla terra”, ex Macello, Padova, a cura dell’Assessorato alla cultura di Padova

2011

“La ruggine e la sua vitalità”, Società Umanitaria e Fondazione d’Ars, Milano

2011

Arte Fiera, Padova

2011

Artistinmostra, Parma

2011

Debora Antonello - Raffaele Minotto - Galleria Kim Hart, Venezia

2010

Donne nell’Arte, Franco Storti, Galleria Cavour, Padova, catalogo a cura di Maria Beatrice Rigobello Autizi

2010

Jion-Ji temple, Gunma Prefecture, Giappone

2010

Sao Gallery, Tokyo, Giappone, Debora Antonello, Elena Molena, Emiko Oyama, Jin Ote, Choici Nishikawa

2010

“Das Nachtbuch”, Druckstatt im Kutterverk des BB, Berlino, Germania

2009

Biennale dell’Incisione Contemporanea, Museo Remondini, Bassano del Grappa (VI), catalogo a cura di Giorgio Trentin e Giuliana Ericani

2009

Italian Project - VI Biennale Internazionale di Grafica, Museo di Novosibirsk, Russia, a cura di Andrey Martinov

2009

“10 incisori padovani”, Museo della Stampa, Soncino (CR)

2008

“Riciclarti”, Bastioni dell’Alicorno, Padova, catalogo a cura di Guido Galesso

2008

“10 incisori padovani”, La Medusa, Este (PD)

2008

“10 incisori padovani”, Museo Dino Formaggio Palazzo dei Vicari, Teolo (PD)

2008

“Venezia e le feste”, Spazioarte Pisanello, Fondazione Toniolo, Verona

2008

Decennale Spazioarte Pisanello, Fondazione Toniolo, Verona

2007

“Artista in-formato”, Galleria Venezia Viva, Venezia

2007

“Mostra internazionale del Libro d’Artista”, Barcellona, Spagna

2007

“10 incisori padovani”, Galleria Scremin, Bassano del Grappa, catalogo a cura di Giorgio Trentin

2006

Artisti Atelier Aperto, Galleria Ten, Washington

2005

“Artista in-formato”, Galleria Venezia Viva, Venezia

2004

Castello Inferiore, Marostica (VI)

2003

Banca Popolare di Milano, Seregno (MI), a cura di Fondazione D’Ars

2003

Palazzo della Loggia, Noale (VE)

2002

“Artista in-formato”, Galleria Venezia Viva, Venezia

2002

Banca Popolare di Milano, Bergamo, a cura di Fondazione D’Ars

1999

Galleria al Tezzon, Camposampiero (PD)